News * 30/01/2017
Qualità e Ambiente: il Sistema di Gestione In Ecodom

Promosso anche quest’anno il Sistema di Gestione Qualità e Ambiente di Ecodom, che conferma per il 2017 le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001. Se con il primo standard internazionale le imprese delineano un modello di gestione della qualità attraverso il quale migliorare l’efficienza e l’efficacia dei propri processi e incrementare la soddisfazione dei clienti, lo standard ISO 14001 fornisce una struttura per il controllo dell’impatto del business sull'ambiente e della crescita sostenibile dell'organizzazione.

Intervista all’ing. Luigi Guidi, Responsabile del Sistema di Gestione Qualità e Ambiente di Ecodom.

D. DNV GL, è sicuramente tra i più accreditati enti certificatori a livello internazionale, quale è stato il riscontro di rispetto al vostro modello?
R. Hanno confermato, senza avanzare nessuna osservazione negativa, gli elevati standard del nostro sistema di progettazione, realizzazione ed erogazione dei servizi. Ma al di là degli aspetti formali, la conferma è stata data, come ribadito dagli Auditor DNV GL, ad un’azienda il cui DNA  è già volto all’ottimizzazione delle performance e al rispetto dell’ambiente.

D. In che modo definirebbe il suo ruolo all’interno del Consorzio?
R. Mi ritengo un mediatore tra il mondo dei contenuti della norma e quello dei processi operativi aziendali. In questo senso la norma in larga misura rappresenta una ‘best practice’ dalla quale l’azienda e le persone possono trarre vantaggio. Allo stesso tempo, seguendo un percorso inverso, il mio è un lavoro di valorizzazione che struttura e rende visibile l’orientamento di Ecodom per la qualità già presente e concreto nella nostra esperienza.
Inoltre, compito del Responsabile del Sistema di Gestione Qualità è quello di tenere viva l’attenzione al cambiamento. Un sistema qualità che si rinnova è anche in grado di trovare nuove soluzioni e sostenere il processo di miglioramento. L’unica cosa che non può e non deve cambiare è l’attenzione al Cliente che rimane il primo ed il principale dei nostri obiettivi.

D. Quali sono le principali fasi da affrontare nel processo di certificazione di Ecodom?
R. In Ecodom abbiamo voluto dare particolare importanza a ciò che con termine tecnico viene definito ‘Riesame della Direzione’, ovvero il momento in cui analizziamo i risultati dell’anno operativo appena passato e ‘progettiamo’ quello futuro. Tutto parte da lì, ovvero da un confronto critico del lavoro svolto dal quale nascono nuovi percorsi e nuovi obiettivi, sempre ambiziosi.

Si inizia con una giornata di lavoro lontani dall’ufficio e da ogni interferenza per poi continuare nel mese successivo ad elaborare dati e proposte e finalizzare le idee emerse in un documento condiviso.

Le fasi successive prevedono una programmazione delle attività ed il lavoro di attuazione che può essere di vario tipo: formazione, documentazione, stesura di nuove procedure, dismissione di altre, e via dicendo, ma sempre lavorando insieme con i colleghi.

In alcuni momenti, soprattutto nelle fasi finali, è importante anche il supporto fornito dai consulenti di Euranet che, attraverso audit interni e con osservazioni critiche, ci aiutano nell’ottenere ottimi risultati.

D. Prossimi obiettivi di Ecodom in merito al Sistema di Gestione?
R. Nel 2015 sono entrate in vigore le nuove edizioni delle norme 9001 e 14001 e gli aggiornamenti devono essere recepiti sia dalle aziende che ottengono la certificazione per la prima volta sia da quelle che la rinnovano. La nuova normativa, anche se ci porterà a una semplificazione nelle procedure e nella dotazione documentale, richiederà sicuramente un ampio lavoro di revisione. La nuova impostazione orienta le aziende in modo determinante verso l’aspetto della prevenzione ed in tal senso dovremo focalizzare aspetti che fino ad adesso non erano stati valorizzati, mettendo in evidenza quanto già fatto in questi anni per la gestione preventiva e, se possibile, migliorarlo.

In secondo luogo, visto l’interesse dimostrato da coloro che nell’anno appena trascorso hanno partecipato ai momenti di formazione riguardanti proprio il Sistema Qualità, ci siamo posti come obiettivo anche quello di formare un gruppo di lavoro composto da colleghi che vogliono contribuire in modo ancora più diretto alla gestione del Sistema. Con questo siamo certi di facilitare l’attuazione di nuove idee e la condivisione di lavoro ed obiettivi.