News * 28/09/2017
Ecodom e Unione Nazionale Consumatori: insieme per creare consapevolezza sui rifiuti

Quanti Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) “produciamo” ogni anno?  E come facciamo a smaltire i RAEE nel modo corretto? E ancora, siamo sicuri di sfruttare al meglio le possibilità che la legge ci mette a disposizione per svolgere al meglio il nostro dovere di cittadini in tema di raccolta differenziata? A queste e ad altre domande abbiamo cercato di rispondere in una serie di articoli redatti per l’Unione Nazionale Consumatori, rinnovando così per il terzo anno consecutivo una collaborazione che si è già dimostrata utile e gradita ai lettori.

Nella propria opera di sensibilizzazione e formazione, Ecodom quest’anno ha infatti toccato proprio i temi relativi ai volumi di RAEE prodotti e alle percentuali di riciclo, ha dato le istruzioni per il loro corretto smaltimento – ivi compresi l’Uno contro Uno e l’Uno contro Zero – così da ridurre al minimo l’impatto ambientale, ma ha anche spiegato cosa si trova all’interno di tre prodotti di uso comune: PC, telefoni cellulari e aspirapolvere, evidenziando quanti e quali di questi materiali possono essere efficacemente recuperati e riportati a nuova vita.

Una collaborazione significativa, quella tra Ecodom e UNC, che ci auguriamo possa proseguire anche nei prossimi anni, sempre nell’ottica del servizio al consumatore: perché siamo convinti che sia proprio la consapevolezza ad aprire sempre di più la strada alle buone prassi.

Unione Nazionale Consumatori
link
Unione Nazionale Consumatori
link