News * 28/09/2017
CRM Recovery: ora si passa alla fase di recupero delle materie prime

Anche se spesso non ne siamo consapevoli, in diverse Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche si nascondono le cosiddette materie prime critiche o CRM (Critical Raw Material): materiali preziosi e rari quali oro, argento, cobalto, grafite e platino, che è estremamente difficile recuperare e avviare a nuova vita.

Il progetto, denominato Critical Raw Material Closed Loop Recovery, è stato presentato nel 2016 ed è giunto ora a una fase cruciale: terminata infatti la raccolta dei piccoli RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) dalla cittadinanza, la sfida è oggi quella di incrementare la percentuale di recupero di queste materie prime critiche, che nel 2016 si attestava solo intorno all’1%.

La sperimentazione messa in campo da Ecodom riveste senza dubbio una grande rilevanza a livello internazionale e apre le porte a iniziative in questo settore che potranno svilupparsi negli anni a venire in tutto il mondo: a testimoniare di questa importanza, l’invito a Luca Campadello, Data mining, Projects & Researches Manager del Consorzio, a presentare una relazione sul progetto all’Innovation & Research in the e-waste recycling chain – Improving Circular Economy of Critical Raw Materials, che si è tenuto all’Eurogress Congress Centre in Germania a metà settembre. “Durante il congresso ho presentato le sfide e le difficoltà relative alla raccolta dei RAEE, tra cui i comportamenti non corretti dei cittadini e la difficoltà nel raggiungere le isole ecologiche per portare dei piccoli elettrodomestici – spiega Campadello - Sono state presentate le strategie di successo nelle attività di raccolta quali quelle del progetto CRM Closed Loop Recovery. Infine abbiamo discusso la nostra visione per il futuro, come incrementare la raccolta dei RAEE e come migliorare la collaborazione tra gli attori della filiera dei RAEE”.

Il progetto CRM Recovery è un importante tassello nella realizzazione di una vera Economia Circolare, perché mira al recupero delle materie prime seconde più difficili da estrarre dai RAEE.

CRM Recovery
link
CRM Recovery
link